CONDOMINI

I principali motivi per fare efficienza nei condomini

 

Le ragioni principali sono:

  • ridurre le spese energetiche
  • migliorare le condizioni estetiche e di benessere nel condominio
  • contribuire a migliorare l' impatto ambientale sul pianeta

 


Esempi di studi e soluzioni per i condomini

I nostri studi portano il cliente a capire quale intervento è migliorativo, in quanto tempo può rientrare del suo investimento in maniera schematica e chiara, tenendo conto di eventuali incentivi, agevolazioni fiscali.  In questo modo riusciamo a portare il cliente sulla soluzione più conveniente o evitiamo di fargli sostenere spese in un momento non opportuno per i costi/benefici ottenibili. 

Qui sotto un esempio di quantificazione e di analisi termica dell' involucro.


Alcune recenti novità per i condomini

Il decreto legislativo 102/2014 introduce alcuni obblighi per i condomini dotati di impianti termici centralizzati.  In particolare l'Art. 9 del Decreto stabilisce che:

1.      entro il 31 dicembre  nei condomini riforniti da una fonte di riscaldamento centralizzata, é obbligatoria l’installazione di contatori individuali per misurare l’effettivo consumo di calore per la corretta suddivisione delle spese connesse al consumo di calore

2.      e  l’importo complessivo deve essere suddiviso in relazione agli effettivi prelievi volontari di energia termica utile e ai costi generali per la manutenzione dell’impianto, secondo la metodologia di ripartizione descritta dalla norma tecnica UNI 10200 e successivi aggiornamenti.

La norma UNI 10200 va invece a suddividere l'energia utile tra consumi volontari ed involontari e a ripartire le spese secondo lo schema riportato qui di seguito.

 

 


Sanzioni

La mancata installazione dei dispositivi di termoregolazione e contabilizzazione entro il termine ultimo del 31/12/2016 comporta una sanzione da 500 € a 2500 € al condominio e a ciascuno dei condomini. Per quanto riguarda invece la mancanza adozione della ripartizione secondo metodologia UNI 10200, la legge dice che anche in questo caso la sanzione è da 500 € a 2500 € , ma non fa più riferimento al singolo condomino.


I nostri plus

Lo Studio Pizzighello dispone della strumentazione adeguata ed aggiornata per effettuare analisi, individuare soluzioni tecnologiche attraverso un costante aggiornamento.

Il nostro unico scopo è di farvi risparmiare e di integrare le tecnologie a risparmio energetico con risultati estetici che diano valore alle opere eseguite.